• About Author

  • Tutta l'Informazione Ninja nella tua mail

  • Come costruire la propria carriera senza rinunciare alla vita privata

    14 Marzo 2016

    È opinione comune che chi sceglie di dedicare il proprio tempo all’avanzamento di carriera debba in automatico rinunciare a vita privata, famiglia, amici, interessi e passioni. Trascorrere 12 ore al giorno in ufficio, assumere più incarichi, non dire mai di no al capo è davvero ciò che serve per avere successo in campo lavorativo? Secondo i career coach, quelli che in inglese vengono definiti come overachiever potranno anche raggiungere la vetta in tempi brevi, ma non ci resteranno molto a lungo. Come fare allora ad essere pienamente impegnati nel lavoro senza rinunciare agli affetti e agli svaghi?

    Lavorare meglio, non di più

    L’efficienza è una delle abilità più richiesta ad un dipendente: chi riesce a completare le proprie attività nell’orario d’ufficio dimostra di avere ottime capacità di coordinamento e gestione. Inoltre, preparare presentazioni alle 22:00 prevede un elevato rischio di errori!

    Dire più spesso “sì, ma…”

    C’è un linea sottile tra l’accettare tutti gli incarichi che ci vengono affidati e rifiutarli senza neanche considerarli. È importante farsi coinvolgere in progetti che possano insegnarci nuove abilità, permetterci di avere più potere decisionale, farci notare dai superiori e non in tutti. consigli carriera

    Prestare attenzione alle relazioni

    Chi è un workaholic, con gli occhi sempre fissi sullo schermo, non sempre riesce a cogliere le opportunità che nascono dalle relazioni con i colleghi. Fare colpo sui dirigenti potrebbe non essere abbastanza, poiché anche ciò che pensano i colleghi è importante. Per far crescere la propria carriera sono importanti attitudine, atteggiamento e relazioni.

    Ricorda che le priorità sono importanti

    Pietro Bonomo, docente dell’eCommerce Update, ha raggiunto un equilibrio perfetto tra vita e lavoro: pioniere dell’eCommerce in Italia, nel 2012 ha venduto la sua azienda e si è trasferito in Asia, per intraprendere la carriera di Consulente e docente. Ha anche fondato la Viral Octopus Limited con sede ad Hong Kong, con cui gestisce 4 aziende come eCommerce Manager, generando quasi 20 milioni di dollari in vendite nel solo secondo semestre del 2015. pietro bonomo “La mia vita non è scandita da orario di lavoro, giorno o notte, pranzo, cena, ma da maree, vento, direzione e dimensione delle onde. […] Come sapete c’è solo una cosa che non può ricominciare in questo mondo. Il conto dei giorni che ci rimangono prima di morire. Quindi le priorità sono importanti. Con questa consapevolezza vivo la mia vita e con la stessa consapevolezza affronto il rapporto con i miei clienti”, commenta nella sua intervista su Ninja Marketing.

    Come trovare un equilibrio tra vita e lavoro?