• About Author

  • Tutta l'Informazione Ninja nella tua mail

  • Articoli / News Articolo PRO

    Daily Brief – Martedì 14 novembre

    14 Novembre 2023

    ×
    Diventa Ninja PRO e accedi subito a tutti i contenuti del Campus.
    29 /mese cloud
    Pagamento annuale
    cloud
    Ottieni tutti i vantaggi dell’abbonamento:
    12 Mesi di abbonamento al Campus
    +400 ore di Alta Formazione
    Informazione PRO con Daily Brief e Podcast
    Webinar PRO settimanali
    +20 certificati da convidere su LinkedIn
    ×
    Diventa Ninja PRO e accedi subito a tutti i contenuti del Campus.
    Casa include
    12 Mesi di abbonamento al Campus
    +400 ore di Alta Formazione
    Informazione PRO con Daily Brief e Podcast
    Webinar PRO settimanali
    +20 certificati da convidere su LinkedIn
    29 /mese
    Scopri di più

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l’anno scorso le condizioni economiche sono diventate più incerte a causa dei rialzi dei tassi della Federal Reserve, l’applicazione ha perso parte del suo fascino. Nella relazione sui risultati del terzo trimestre della scorsa settimana, Robinhood ha mancato le stime di Wall Street per quanto riguarda i ricavi, a causa di un rallentamento del trading.

    Buongiorno Ninja,

    ecco le notizie più importanti di martedì 14 novembre: un estratto della versione completa che trovi ogni giorno nella tua newsletter. Puoi ascoltare anche la versione podcast cliccando sul player sotto al titolo.

    Mentre Amazon lavora al suo sistema operativo per i dispositivi smart, Google si disimpegna da Robinhood. Intanto, LinkedIn conferma l’eliminazione dei caroselli.

    Amazon lavora a un sistema operativo alternativo ad Android

    Il colosso dell’eCommerce si affida, per i suoi prodotti attuali, ad una personalizzazione di Android, denominata Fire Os, come motore di speaker connessi e accessori per renderle le televisioni smart. Secondo quanto riportato da AndroidPolice, Amazon sta ora sviluppando un nuovo sistema operativo chiamato Vega per sostituire il Fire OS. Vega è basato su Linux e mira a raggiungere un pubblico più ampio e a monetizzare i dispositivi economici, fornendo al contempo ai consumatori un sistema operativo più leggero ed efficiente per i dispositivi domestici intelligenti.

    Nvidia presenta H200, il suo nuovo chip di fascia alta per l’addestramento di modelli AI

    Ieri l’azienda ha presentato la sua nuova unità di elaborazione grafica progettata per l’addestramento e l’implementazione dei modelli di intelligenza artificiale che alimentano il boom dell’IA generativa. L’H200 include 141 GB di memoria di nuova generazione che lo aiuteranno a generare testo, immagini o previsioni utilizzando modelli di AI. L’interesse per le GPU per l’intelligenza artificiale di Nvidia ha portato a un’impennata delle vendite del 170% prevista per questo trimestre.

    Alphabet scioglie la sua partecipazione nell’app di trading Robinhood

    La società madre di Google, ha dichiarato lunedì di aver azzerato la propria partecipazione nell’operatore di app di trading, dopo una riduzione di quasi il 90% avvenuta già nei mesi scorsi. Alphabet aveva investito in Robinhood quando quest’ultima era una startup non quotata in borsa che aveva catturato l’entusiasmo dei trader al dettaglio con le sue operazioni senza commissioni e l’interfaccia facile da usare. Quando l̵