• About Author

  • Tutta l'Informazione Ninja nella tua mail

  • IKEA, Mc Donald’s e Nike: i migliori annunci stampa del 2018

    Emozionanti, impegnati e spiritosi: ecco la migliore creatività dell'anno appena trascorso

    7 Gennaio 2019

    Stress da rientro al lavoro? Nessun problema: ripercorriamo l’anno appena terminato con una galleria degli annunci stampa più entusiasmanti del 2018. Alcuni sono indimenticabili per l’impatto emotivo che hanno generato, come la campagna di Nike con Colin Kaepernick; altri ci hanno stupito pensando sempre fuori dalle righe, come ha fatto IKEA nel primo advertising della nostra selezione. E ancora, Amnesty International ci ha spinto a riflettere e  Welti-Furrer  ci ha fatto sorridere coinvolgendo Salvador Dalì, Vincent van Gogh, Andy Warhol e Frida Kahlo nel suo servizio di spedizioni. Ma ce ne sono molte altre degne di menzione: sceglierne una manciata è stato davvero complicato, la genialità non va mai in vacanza, non conosce pause e, anno dopo anno, ci accompagna nello sviluppo delle nostre idee creative. LEGGI ANCHE: I 5 annunci video più emozionanti e divertenti del 2018, secondo noi

    IKEA – Pee on this ad

    No, non si tratta di una provocazione, ma dell’ultima geniale trovata di IKEA, che insieme ad Akestam Holst, Stoccolma ha creato un annuncio che potrebbe cambiare la vita a molti. La pagina stampata si trasforma in un test di gravidanza con l’invito “Pee Ad”: per tutte le donne che scoprono così di essere in dolce attesa, uno sconto per famiglia sui lettini del brand. ikea-pee-hed-2018Advertising Agency: Akestam Holst, Stockholm

    WWF – Don’t let garbage replace wildlife

    The Great Canadian Shoreline Cleanup è un’iniziativa nazionale di tutela ambientale promossa da WWF Canada e dall’acquario di Vancouver, per chiedere ai canadesi di agire e raccogliere rifiuti ovunque l’acqua incontra la terra e fare in modo che “la spazzatura non sostituisca la natura”. wwf_posters_horizontal_24x16_final3 wwf_posters_horizontal_24x16_final wwf_posters_horizontal_24x16_final2 Advertising Agency: Traffik, Toronto, Canada Creative Director: Chris Davies Art Director: Craig Huffman Copywriters: Tekla Nagel, Ross Pryde Digital Artist: Brad Pickard Photographer: Jarret Anderson Producer: Kathryn Brown Account Manager: Kylie Pinder Strategist: John Krissilas

    SEK – Mad Women

    La seconda campagna a stampa dedicata alle donne viene direttamente dalla fredda Finlandia, per portare l’attenzione sull’uguaglianza di genere nel settore pubblicitario. La campagna è stata creata dall’agenzia creativa di Helnsinki SEK, che ha voluto celebrare così la Giornata internazionale della donna. La serie di annunci ritrae alcune delle donne più influenti del mondo pubblicitario finlandese – Tarja Koskela, Mirka Parkkinen e Helena Hällfors – con un potente visual design ispirato alla mitica serie Mad Men. mad_women_by_sek_helena_hallfors_poster mad_women_by_sek_mirka_parkkinen_poster_0 mad_women_by_sek_tarja_kaskela_poster Advertising Agency: SEK, Helsinki, Finland Copywriter: Ville Verkkapuro Art Director: Ritva Isteri Illustrator: Agnieszka Wajda-Hanninen Additional Credits: Laura Mertano, Heidi Penttinen, Tiina Hosiokoski

    Colgate – Bring back your white smile

    Le foto di un vecchio annuario scolastico servono a Colgate per dimostrare che anche se il nostro senso della moda e le pettinature erano così imbarazzanti, almeno i nostri sorrisi erano splendenti. Grazie a Colgate Max White One, possiamo far tornare il nostro sorriso bianco ma nient’altro. bring_back_your_white_smile_-_mary bring_back_your_white_smile_-_claire bring_back_your_white_smile_-_john bring_back_your_white_smile_-_will Advertising Agency: Red Fuse, France Copywriters: Ricardo Dolla, Irene Fogarty Art Director: Marta Tomas Head of Art: Vitor Menezes Executive Creative Director: Manir Fadel Creative Chairman: Shen Guan Tan Account Directors: Peter Harrison, Guy Orsmond Producer: Laila Mahmoudi Media: Alexandra Kypreou, Tatyana Shedrina, Jessica Corpuz, Dagmara Stolc Photographer: Ale Burset Art Digital: Diego Speroni Production House: F16 PRODUCCIONES Producer Executive: Marcela Moracci Print production: RAY Productions

    IKEA – Harry

    Sempre sul pezzo, il brand di arredamento ha colto l’occasione più ghiotta e più seguita dell’anno per promuovere in modo intelligente e ironico i suoi prodotti: “Nessuna paura, Harry è ancora disponibile”. Almeno nella versione in sedia, per il principe è tutta un’altra storia! ikea ikea_royal_wedding_pruta_thumb Advertising Agency: Acne / IKEA Creative Hub, Stockholm, Sweden Executive Creative Director: Johan Bello Creative Director, IKEA Creative Hub: Morten Kjaer Senior Art Director: Tiago Pinho Art Director: Isaac Bonnier Copywriter: Joel Lindblad Photographer: Anders Kylberg Account Director: Lovisa Friman Bendz Assignor IKEA: Jovana Basrak Keric Strategic Planner, IKEA Creative Hub: Kim Saxberg Assignment Leader, IKEA Creative Hub: Louice Alvarsson

    Volkswagen – Sightseeing

    Il mitico vagoncino California di Volkswagen porta chi lo guida alla scoperta di nuovi luoghi ormai da 30 anni, ma ha sempre avuto un piccolo difetto: un angolo cieco nella visuale del lato posteriore, davvero fastidioso quando si guida per le strade di una destinazione turistica sconosciuta. Ora, ogni modello California di ultima generazione può essere equipaggiato con una telecamera posteriore opzionale.

    L’annuncio stampa punta proprio a comunicare i vantaggi di questa novità senza alterare il DNA del van, ri-visitando alcune città emblematiche in modo creativo.

    1

    2

    3

    Advertising Agency: Grabarz & Partner, Hamburg, Germany Chief Creative Officer: Ralf Heuel Group Creative Director: Diana Sukopp Creative Director Copy: Stefan Geschke Creative Director Art: Thomas Fritze Art Direction: Jens Erasmus Schröderp Copywriters: René Herder, Thorben Dauer Account Manager: Christiane Dietz Art Buying: Anna-Lena Meyer Production: Kristina Mohr Photographer: Cem Guenes / Tobias Bosch Fotomanagement Post Production: Spellwork Pictures 3D: Sebastian Greese, Dennies Mielke 3D / Creative Direction / Compositing: Sermed Darah

    Amnesty international – Illegal celebration

    Festeggiare così può costarti caro in Russia: rischi 15 giorni di prigione. Assurdamente, aver festeggiato i goal segnati durante la Coppa del Mondo di calcio può essere considerato come propaganda per l’omosessualità, in Russia. Ulteriori informazioni sulla repressione dei diritti degli omosessuali su Amnesty. amnesty1 amnesty2 amnesty3 Advertising Agency: Havas, Prague, Czech Republic Creative Director / Art Director: Jakub Kolarik Creative Director / Copywriter: Petr Cech Art Director: Pavel Slovacek Photographer: Miro Minarovych Producer: Barbora Safarikova Account Manager: Martina Figurova

    Volkswagen – Saving friendships

    Volkswagen pensa a tutelare le grandi amicizie anche di estate: con la Volkswagen Zone Temperature Control, ognuno può scegliere tra diverse temperature creando un clima speciale per ogni passeggero. vw_aviso_graficasanimales_2400_1 vw_aviso_graficasanimales_2400_2 vw_aviso_graficasanimales_2400_3 Advertising Agency: DDB, Buenos Aires, Argentina Production Company: Victor Bustos / 300dpi Chief Creative Officers: Adrián Piattoni, Facundo Varela Producer: Dante Rodriguez Group Account Director: Graciela Combal Account Director: Maria Ana Gianni Creative Directors: Juan Ignacio Martínez Cima, Bruno Macri Head of Art: Lucas Gagliote Graphic Designer / Art Director / Copywriter: Rosario Alvarez de Toledo 3D / Retouch: Diego Salas Photographer: Fotovudu Head of Production: Norberto Bodello Advertiser Supervisor: Manuel González Quesnel

    Nike – Believe in something

    Che piaccia o non piaccia, l’approccio di Nike al marketing è sempre vincente. E anche con questa campagna pare che le vendite siano immediatamente aumentate (secondo i calcoli della Edison Trends, del 31% fra lunedì 3 settembre – giorno di lancio della campagna – e martedì 4 settembre), complice l’identificazione del pubblico nel brand e nei valori che sta comunicando. Protagonista dell’ultima discussa campagna di Nike è Colin Kaepernick, giocatore di football diventato famoso per la scelta di inginocchiarsi durante l’inno nazionale prima delle partite, per protesta contro l’oppressione delle minoranze negli Stati Uniti, gesto che gli è praticamente costato la carriera, dato che da allora non ha più trovato posto in nessun club. Nonostante le proteste e il mormorio sui social, la campagna di Nike ha colto nel segno e ha rinnovato l’attualità di quella tagline così potente nonostante i suoi 30 anni: “Just do it“. nike Advertising Agency:  Wieden & Kennedy

    Chevrolet – Beer & Champagne

    La sicurezza di chi guida rimane l’aspetto più importante per le vetture di Chevrolet.
    Questa campagna vuole aumentare la consapevolezza che, quando si sono assunti troppo alcolici, si crede di poter guidare ma, in realtà, chi sta guidando è proprio “l’effetto dell’alcol”.
    Lo stile piatto, assieme alla palette dei colori scura, rimane minimalista e ricorda una versione molto meno colorata dello stile Liberty.
    chevrolet1 chevrolet2 Advertising Agency: CommonWealth McCann, Bogotá, Colombia Creative Directors: Alejandro Bermúdez, Juan Gómez Art Director: Juan Ramírez Copywriter: Steven León Illustrator: Juan Ramírez

    Starbucks – Office

    Starbucks non è solo un luogo in cui gustare un buon caffè e chiacchierare con gli amici, ma è anche diventato – nell’immaginario collettivo e nella realtà – uno spazio per incontri di lavoro o per la nascita di startup. Insomma, un posto eccezionale in cui lavorare, qui simboleggiato al meglio dal classico bicchiere declinato in versione Microsoft Office. Advertising Agency: Proximity, Bogotá, Colombia Creative Director / Copywriter: Christian Tufano Creative Director: Santiago Losada Art Director / Designer: Juan Camilo Parra Copywriter: Camilo Garzón

    Welti-Furrer  – Salvador Dalì/Vincent van Gogh/Andy Warhol/Frida Kahlo

    Se hai mai affrontato un trasloco sai bene quanta apprensione ci sia nell’immaginare nerboruti omaccioni alle prese con il vaso antico della nonna. Ancora più gravoso è il compito di chi trasporta oggetti preziosi e opere d”arte di valore. A chi affidare questo compito tanto impegnativo? A chi trasporta le opere d’arte come se fossero le proprie. Welti-Furrer è un’azienda svizzera leader nel trasporto di oggetti d’arte. Advertising Agency: Ruf Lanz, Zurich, Switzerland Creative Directors: Danielle Lanz, Markus Ruf Art Director: Isabelle Hauser Copywriter: Markus Ruf Account Executive: Marc Gooch Photographer: Jonathan Heyer Photographer Assistance: Alois Jauch, Sebastian Heeb, Oliver Schwarz Production: All In Production Producers: Dhondup Tersey, Aliza Eva Berger, Yangdon Nesar Styling: Damaris Eigenheer Hair & Make Up:Katerina Carambellas Post Production: Michèle Aschmann Client Supervision: Thomas Aebischer

    Regalati la tua crescita professionale.

    -30% SU TUTTO